giovedì 27 dicembre 2012

TANTI AUGURI

Questo 2012 stà x terminare e con la peggiore delle delusioni, quella del tragico risveglio nel giorno 22 c.m., dopo il clamoroso insuccesso della previsione dei Maya x cui, il giorno prima, il 21, doveva segnare la fine di questo odiato, terribile, egoista Mondo del cavolo, dove solo il Dio denaro ha la meglio, dove ingiustizie & malversazioni la fanno da padrone, dove i deboli soccombono sempre ai + forti, dove tutto funziona al contrario e nulla è come dovrebbe essere !
Ecco, la speranza era ke tutto ciò lasciasse posto ad 1 Mondo migliore, ad 1 nuova rinascita e ad 1 nuovo risorgimento, ke illuminasse le menti e riconoscesse i probi, ma invece niente, non è successo assolutamente niente di niente e, secondo me, niente è sempre troppo poco, mannaggia !
Oramai la speranza ha lasciato il posto alla rassegnazione e se questo significa ke il rinnovamento futuro dovremo lasciarlo nelle mani della politica & dei suoi artefici, allora siamo proprio mal messi, soprattutto considerando ke al peggio non c'è mai fine !
Ma nonostante queste amare riflessioni, voglio augurarvi comunque il meglio x il proximo 2013 e ke il nuovo anno porti con sè giustizia, tolleranza & amore universale, unitamente alla realizzazione d'ogni umano desiderio... in fondo, la speranza resta sempre l'ultima a morire, no ?!
Giakkè non c'è stata la fine del Mondo, allora buona fine dell'anno !
BUON 2013 !!!

AFFETTUOSI AUGURI ECO-ANIMALISTI DI CUORE A TUTTI !!!

sabato 15 dicembre 2012

PUNTERUOLO ROSSO NATALIZIO

Raramente mi capita di parlare di mie esperienze personali, principalmente xkè son certa non interessino a nessuno, ma stavolta è ben diverso, infatti in quest'uggiosa giornata pre-natalizia c'è stato l'avvento dell'anti-Babbo Natale, quello ke invece di portare doni, come arriva se li prende e si porta via anke quei poki ke già c'erano e quindi credo possa interessare tutti !
No, non mi riferisco a Monti(!), bensì a quell'orrida piaga ke ha già messo in ginokkio il verde cittadino d'ogni città, unendo sud & nord d'Italia almeno nella disgrazia, tanto da rappresentare l'emergenza agraria primaria dei Comuni e non solo costieri : il maledetto Punteruolo rosso !
Dai media, "Striscia la Notizia" su tutti, se ne sente parlare con grande apprensione ormai da tempo e girando x le città, risulta tristemente evidente lo scempio da questo coleottero provocato nel giro di poco tempo, da quando è stato portato, involontariamente spero, dall'Egitto alle coste africane fino a noi, obbligando a radere al suolo centinaia, migliaia di stupende palme, fino a ieri vanto di viali, parki & giardini !
Rimedi ne esistono fin troppi, ecologici & non, ma finora poki sono quelli risultati davvero efficaci, xkè i focolai d'infestazione del "Rhynchophorus ferrugineus", nome scientifico del "Punteruolo Rosso delle Palme", risultano purtroppo problematici e molto difficili da contenere !
E fu così ke stamani venni risvegliata bruscamente dal fastidioso rumore di 1 sega elettrica e, uscita in terrazza, mi ritrovai dinnanzi ad 1 spettacolo terribile : la gigantesca palma ke da sempre troneggiava con orgoglio dinnanzi al mio condominio, a cui aveva dato il nome e le cui ampie fronde, da sempre elette a dimora dagli uccelli di zona, abbellivano il vicinato ombreggiando amorevolmente tutti noi, stava incredibilmente subendo 1 attacco mortale da parte dei giardinieri comunali, ke armati d'ogni mezzo offensivo, non risparmiavano neppure i nuovi germogli del suo povero cuore ! 
Ed io, ke da sempre ne godevo i benefìci, senza mai essermi accorta dei suoi problemi di salute, effettivamente risultanti solo dopo attenta ispezione interna da parte d'esperti, c'è mancato poco ke mi facessi arrestare x aggressione fisica & verbale, dopo essermi scagliata violentemente contro ki stava deturpando irrimediabilmente quel mio bene tanto amato !
X non dire del dolore immenso dopo aver saputo ke non c'era speranza, a meno ke in primavera non rinascano nuovi germogli, il ke signifikerebbe ke la palma non è morta totalmente all'interno del suo bel fusto, ke x ora è la sola cosa rimasta !
Come conseguenza estrema, casomai tutto ciò non bastasse, ci sono interi sciami d'uccelli ke prima abitavano nella sua folta kioma ed ora, disorientati, senza + fissa dimora, nè + nidi, nè + uova, popolano la mia ringhiera sfidando addirittura  l'istinto naturale dei miei 2 gatti ed io, guardando loro e lo spoglio tronco, rimasto come conseguenza di 1 fulmìneo progresso auto-lesionistico & scriteriato, spero almeno ke serva a mònito futuro... e x ora, nell'attesa di 1 Babbo Natale + benevolo, non mi resta ke piangere !!!
Punteruolo rosso e la morìa delle palme
Il punteruolo rosso infesta la Liguria
"Striscia la Notizia"-Punteruolo rosso
KIUNQUE LO AVVISTASSE, è PREGATO DI CATTURARLO E SEGNALARLO CON TEMPESTIVITà A :
Difesa Ambientale, Gavirate (VA)
Centro Studi & Ricerche x le Palme, Sanremo (IM)

lunedì 10 dicembre 2012

DIRITTI ANIMALI

Oggi 10 Dicembre, è stata decretata, sia la Giornata Mondiale dei Diritti Umani ke la GIORNATA INTERNAZIONALE DEI DIRITTI ANIMALI, entrambi validissimi & fondamentali IDEALI da portare avanti, ma trovo ke tra umani & animali, siano quest'ultimi a necessitare maggiormente rispetto, difesa & protezione da parte di ki è nato con maggiori chances di consapevolezza & potere ! Infatti purtroppo siamo noi umani ad approfittare sempre della loro posizione d'inferiorità nei nostri confronti, ke li lascia così alla mercè di ki non fà ke abusarne in ogni modo, sia lecito, ke illecito, anke se personalmente, credo ke nulla sia lecito quando tratta dello sfruttamento di nostri simili ! Noi ci permettiamo inauditi maltrattamenti su coloro ke non possono difendersi dalle umane brutalità e non hanno voce in capitolo, ecco xkè è nostro DOVERE prendercene cura, battendoci contro ki elargisce sofferenze a piene mani, gente dal portafoglio gonfio & dal cuore arido ! 
E così, come ingiustizie d'ogni sorta vengono perpetrate sui nostri pari, con la negazione dei diritti umani fondamentali, col razzismo, violenze su donne & bambini, abusi di potere, torture, pena di morte, ecc... ecco ke altrettanto s'estendono sui nostri simili, negandone la totale uguaglianza, cibandocene, vestendocene, cacciandoli, sfruttandoli x lavoro & x guadagno, torturandoli & condannandoli come cavie o a pena di morte senza appello, nel medesimo modo... ma ki ci ha mai riconosciuto questi diritti decisionali sugli altri ?!
A me bensì, risulta ke siano state stilate da tempo dikiarazioni ufficiali dei DIRITTI altrui, sia umani, ke animali, ben definite in ogni campo ed ineccepibili nelle proprie finalità di LIBERAZIONE d'ogni specie vivente e quindi inviolabili come doveri individuali d'ognuno... ma sembrano invece, non venir prese in considerazione queste norme difensive, nè moralmente, nè tantomeno legalmente e questo credo dipenda, almeno in parte, da lacune legislative nel sistema, ke necessiterebbe senz'altro di pene molto + severe contro ki si concede diritti al di fuori del lecito !
Sarebbe giusto quindi, ridimensionarci tutti quanti x andare incontro alle necessità dei + deboli, sia dei nostri pari, ke dei nostri simili ed includervi anke il Pianeta tutto, giakkè ank'esso viene violentato ripetutamente ad ogni occasione dai suoi stessi abitanti... dovremmo appunto impegnarci seriamente x adottare 1 stile di vita + etico & + altruista, intraprendendo 1 sforzo x seguire il vegetarianesimo, ke di x sè, s'avvicina già notevolmente ad 1 espressione di maggiore moralità individuale, con menù privi di crudeltà, includendo nella nostra dieta prevalentemente prodotti BIO, ke garantiscono modalità rispettose nelle coltivazioni & negli allevamenti, privilegiando possibilmente prodotti stagionali & zonali a kilometraggio limitato ed adottando gli stessi criteri anke nella vita in generale !
In occasione di questa importante ricorrenza internazionale, nelle vie & nelle piazze d'ogni città s'incontrano volantinaggi, manifesti, sit-in informativi e le azioni dimostrative si sprecano, x comunicare alla gente l'importanza : 
del rispetto del proprio proximo & della messa al bando d'ogni prepotenza gratuita... ma non dovremmo pensarci soltanto in occasioni come questa, bensì riflettere sempre prima d'ogni nostra azione, sulla sua equità, giustizia & rettitudine morale, ke non sono, contrariamente a ciò ke qualcuno pensa, soggettive, ma sono anzi, intramontabili valori oggettivi & universali, uguali x tutti !!!
La Dichiarazione Universale dei Diritti Umani
La Dichiarazione Universale dei Diritti degli Animali
Giornata Internazionale Diritti Animali
Foto Milano: "Difendiamo Diritti Animali"

Gli animali sono tutti uguali-Video Animalisti :
Mangeresti il tuo cane o gatto ?!
Ovviamente NO !
Perché loro sì ?!
(maiali, vitelli, polli, conigli, agnelli, persino cavalli, ecc...)
Gli animali sono tutti uguali !
Non mangiarli !
Diventa veg !

VEG FACILE


domenica 25 novembre 2012

STORIE ANIMALI

In questi ultimi giorni, tra le mie frequentazioni in Twitter, mi son imbattuta in 2 storie veramente eccezionali, ma di quell'eccezionalità ke solo nel Mondo-animale può considerarsi la normalità, vista la nota & inesauribile generosità ke lo contraddistingue, elevandolo al di sopra del Mondo-umano, ke ha solo da imparare ! 
1) : [FOTO] USA: il cane che ferma le auto per fare soccorrere il suo amico ferito
      USA : cane ferma automobilista x far soccorre amico ferito(foto)
La prima storia si riferisce ai 2 link sovrastanti e ci giunge dagli USA, Stato dall'Alabama, dove su 1 autostrada, 1 cane ha dedicato parekkio tempo nel cercare di fermare a ululati qualke automobilista meno distratto & + sensibile degli altri, nel kiaro intento di portare soccorso ad 1 altro cane suo amico, ke sfortunatamente era rimasto vittima dei soliti, brutali & incoscienti pirati della strada e ke risultava però poco visibile dalla carreggiata ! 
Considerando ke, neppure nella clinica veterinaria dove son stati poi accompagnati x ricevere le dovute cure, i 2 si son voluti separare, ma piuttosto han scelto di condividere la stessa gabbia, ora si spera ke nessuno li separi mai, magari x dar loro 1 casa & 1 famiglia, xkè in questo caso, son certa ke : 
o in coppia o niente !!!

Nel penitenziario della Dozza, in occasione della Festa della Famiglia della proxima settimana,  la Direttrice ha deciso, dimostrando così rara & extrema lungimiranza, di creare finalmente 1 importante precedente, considerando anke i cani degli affetti tanto quanto tutti gli altri familiari, permettendo ad 1 suo detenuto di ricevere la visita dell'affezionato amico-cane, ke altrimenti riskierebbe di morire d'inedia lontano dal suo padrone ! 
A questo punto, manca solo 1 altro passo avanti x giungere al punto di aprire finalmente le porte delle nostre carceri agli animali domestici (com'è già x i bambini) xkè trovo ke sia fondamentale il contatto con ogni genere di affetti x il recupero dei detenuti, tipo "pet-terapy", oltre ad agevolare la vita di entrambi, anke se prima, c'è impellente necessità di riformare i nostri Istituti di Pena, onde eliminarvi l'attuale sovraffollamento !  
A volte è proprio vero ke basta poco, magari soltanto della buona volontà, x riuscire a realizzare qualcosa di buono & di grande, ke può addirittura cambiare la realtà futura in meglio... brava Signora Toccafondi, lei s'è rivelata 1 illuminata, continui così !!!

venerdì 16 novembre 2012

L'ITALIA SI Fà STRADA TRA I RIFIUTI SPAZIALI

Quando si pensa all'attuale realtà terrestre dei rifiuti, ke ci stanno sommergendo e stanno inesorabilmente inquinando tutto il Pianeta ed in cui l'ingerenza delle Eco-Mafie non fanno ke aggravare questa situazione già al limite, dobbiamo includere anke lo spazio extra-atmosferico, ke invece viene sistematicamente ignorato, ma non xkè sia + pulito di quello a noi circostante, ma bensì xkè non essendo a vista, c'illudiamo forse ke non esista, o ke comunque non ci riguardi direttamente !
Ma in realtà, da quando nel 1957, col lancio dello Sputnik, prese il via l'era dei satelliti, con già + di 4.000 messe in orbita ad oggi, partì contemporaneamente anke l'era dei detriti spaziali orbitanti attorno al nostro Pianeta !
Certo il progresso dei viaggi nello spazio deve il proprio successo anke a questi lanci, ma il rovescio della medaglia stà nell'enorme mole di frammenti ke ognuno di questi rilascia & abbandona al di fuori dell'atmosfera terrestre e ke restano in circolo solo x poki anni prima di ricadere a Terra se prodotti a meno di 600 km., ma oltre i 1.000 km. invece stazionano in orbita x moltissimo tempo, secoli persino, diventando così 1 serio problema x Nasa, Esa, ecc... e x ogni loro missione! 
Ed anke se pensarlo è poco romantico, il 95% degli oggetti visibili dalla Terra, è formato da immondizia ke galleggia in orbita bassa, entrando spesso in collisione tra loro (Sindrome di Kessler), infatti il problema ha ormai raggiunto dimensioni tali, da indurre le principali Agenzie spaziali mondiali ad investire forti risorse in programmi sulla sicurezza nello spazio, in quanto la sola possibilità finora stà nel cercare di evitarne i detriti, monitorandoli con sensori & radar, xkè purtroppo non esistono ancora i mezzi x poter fare pulizia in modo definitivo ! 
A questo proposito, dopo svariati tentativi di vari Paesi, come l'americano "Space-Surveillance-Telescope" della Darpa, ecco farsi avanti proprio l'Italia, ke con 1 suo team di scienziati-ricercatori del settore aerospaziale & astrofisico dell'Università di Pisa, pare aver trovato la soluzione al problema con 1 rivoluzionario telescopio dal nome "Fly-Eye-Telescope", ke s'ispira al sistema visivo degli okki degli insetti, con possibilità visuali di porzioni di cielo eccezionalmente vaste, ke sarà pronto già nel 2014 e ke darà finalmente il via alla caccia alla spazzatura extra-terrestre x 1 sua seria catalogazione... 1 genialata tutta nazionale, ke ci fà eccellere a livello mondiale ed ora si spera non manki dei fondi necessari x avanzare, xkè altrimenti ci dimostreremmo la solita Italietta senza speranze di progredire a causa di ki, i nostri soldi & i nostri cervelli, continua a rubarceli sotto al naso !!! 
(Fonte exclusivamente informativa : "La Stampa"-TuttoScienze)
Telescopio americano contro rifiuti spaziali
Satellite svizzero contro spazzatura spaziale
Spray italiano anti-rifiuti spaziali
Rifiuti spaziali, Esa fà pulizia
Satelliti a riskio-caduta sulla Terra
Rottami spaziali, l'allarme della Nasa

domenica 28 ottobre 2012

VITA NEL MAR LIGURE

Purtroppo raramente, ma a volte si possono incontrare anke buone notizie x l'ambiente e, come in questo caso specifico, x quello marino e proprio x il mio Mar Ligure, a cui personalmente tengo in modo particolare x essere 1 abitante delle sue belle terre ed infatti è molto recente la felice scoperta da parte dei sommozzatori dei Carabinieri di Genova, di vaste & insospettate praterie di coralli nell'ambiente sotto-marino a + di 100 mt. di profondità, al largo della piccola isola di Bergeggi, di fronte a Savona, istituita Area Marina Protetta con decreto del Ministero dell'Ambiente nel 2007 !
Ma con l'impoverimento delle sue acque dato dall'eccessivo sfruttamento da parte di pescatori senza scrupoli, ke abbandonando persino le reti di nailon in acqua, le trasformano in gravi pericoli x ogni specie di vita sotto-marina e ne soffocano i fondali, l'incremento del turismo di massa, l'incuria con cui vengono tenute le nostre spiagge, la cattiva manutenzione dei depuratori, già insufficienti & mal-funzionanti, gli scariki di metalli pesanti, ecc... il delicato eco-sistema del nostro Mare, riskia di venir aggredito brutalmente, senza contare ke ospita 1 dei maggiori "Santuari di Cetacei" del Mediterraneo e quindi meritevole di attenzioni speciali x preservarne l'integrità !
Ampliando inoltre il discorso a tutto quanto il Mediterraneo, mare kiuso x eccellenza e con conseguente lento ricambio delle sue acque, troviamo allarmanti quantitativi di plastica ad inquinarlo, di cui proprio il Mar Ligure è il + interessato x concentrazioni di deleterie micro-particelle plastike, con livelli di ben 7 volte superiori al consentito !
Si può dunque comprendere l'importanza di questa scoperta riguardante preziosi coralli, ke sappiamo essere 1 insieme costituito da tanti piccoli polipi organizzati in barriere & atolli e ke in questo caso, sono degli svariati tipi rosso, giallo & nero, sopravvissuti ed estesisi in varie colonie di notevoli dimensioni, avvistate dal robot subacqueo "Pluto" nella zona kiamata "dei Maledetti", dov'è stata rilevata anke la presenza di alghe zoantidee & di rare gorgonie rosso-arancio, tutti elementi a dimostrazione ke la forza vitale può farsi largo ovunque, superando ogni ostilità e portandoci a ben sperare in 1 proxima rivalutazione del nostro amato Mare !
Savona, le praterie di coralli scoperte dai CC
Coralli di Savona
Inquinanti minacciano Santuario dei Cetacei
Riserva Naturale Regionale di Bergeggi
30 giorni x salvare i nostri mari, Legambiente




30 giorni x salvare i nostri mari
1) FIRMARE LA PETIZIONE al soprastante link è molto importante, xkè nel Mediterraneo 3 miliardi di rifiuti fanno strage di uccelli e mammiferi e la politica europea della pesca è attualmente in fase di revisione ed in tutta Europa cresce la spinta al cambiamento ! 
Ora la decisione sul futuro dei nostri mari è nelle mani dei 25 membri della Commissione-pesca del Parlamento Europeo !
Impediamo la bancarotta degli Oceani
2) FIRMARE LA PETIZIONE al soprastante link, inviando 1 messaggio ai Parlamentari europei ke si occupano di pesca e ke ora dibatteranno & voteranno il futuro dei nostri Mari !

martedì 23 ottobre 2012

PRIMO ANNO SENZA SUPER-SIC

- Marco Simoncelli (Cattolica, 20 gennaio 1987Sepang, 23 ottobre 2011) -
Pare impossibile, ma è già trascorso davvero 1 anno da quella stra-maledetta Domenica di sangue, silenzio & morte, sofferta in Malaysia sul circuito di Sepang, dove il campione Simoncelli, il personaggio Super-Sic, o semplicemente il ragazzo Marco, alto, dinoccolato, dal sorriso aperto, simpatico, solare e dall'inconfondibile cespuglio di capelli ricci ke lo caratterizzavano tra tutti gli altri motociclisti della classe-regina, ha lasciato tutto il pubblico & i suoi tifosi senza fiato e senza + lacrime da versare x quella vita spezzata così, lasciata sull'asfalto in 1 attimo, senza 1 vera ragione x potersela poi fare 1 ragione, mai, neppure ora, neppure col tempo ke si dice curi tutto, eppure questo no, questa ferita è così profonda da non essersi rimarginata e forse mai potrà !
Xkè non è accettabile 1 destino talmente ingiusto da tarpare le ali proprio a quell'angelo ke sembrava volare incontro ad 1 vita di successi, ad 1 futuro radioso scritto apposta x lui, quando quel bel giorno del 2008 sembrava voler spiccare il volo dalla propria moto dopo ke l'aveva portata fino al raggiungimento del titolo mondiale della classe 250 cc. e pareva ke nessuno avrebbe mai + potuto fermarlo !
Ed ecco invece di colpo intromettersi la fatalità, quella a cui non ci si può opporre proprio xkè fatale, xkè talmente ingiusta da risultare incomprensibile, ma inoppugnabile, brutale & illogica, cattiva & bastarda... ma non esistono aggettivi all'altezza di certe incolmabili mancanze, ke diverranno x sempre assenze ed anke se fanno parte della vita e dell'ineluttabilità della stessa, io personalmente non ce l'ho + fatta ad accettare la Moto Gp come quello sport ke prima seguivo con passione, nè Valentino Rossi come quel suo avversario ke prima stimavo tanto, ma ke ora s'è tramutato inevitabilmente in 1 suo ex-amico ke avrebbe dovuto approfittare del proprio coinvolgimento nell'incidente, benkè involontario, x ritirarsi dalle competizioni, ke oramai era ora !
Sono usciti libri, s'è deciso d'intitolare il Misano World Circuit alla memoria del Sic, oltre alla Fondazione O.n.l.u.s. costituita dalla famiglia a sostegno di vari progetti di solidarietà e nei giorni scorsi, si son sprecati eventi & trasmissioni commemorative in suo ricordo, ma quella ke m'è parsa 1 delle + sincere & toccanti è stata a cura del grande Alex Zanardi, ke trovo abbia sempre qualcosa di profondo da trasmetterci, soprattutto dopo l'incidente ke l'ha privato delle gambe, ma l'ha arrikkito di valori insostituibili ed impagabili, esemplari x tutti noi ed inoltre tutto il paddock della Moto Gp ha voluto sfilare a piedi fino alla curva 11, teatro della tragedia, dove con Fausto Gresini del suo Team, han reso omaggio alla sua positività, allegria & simpatia, caratteristike qualità tra le tante ke l'indimenticato & indimenticabile campione (e pure gran casinista, eh eh !) ci sapeva trasmettere con la sua contagiosa voglia di vivere... ciao Marco, ti dico solo ciao, ora resterai nell'Olimpo dei grandi, ma ci mankerai x sempre !
“Diobò che bello !”
”Dimmi di Sic"
Marco Simoncelli Fondazione O.n.l.u.s
Marco Simoncelli - Wikipedia


mercoledì 3 ottobre 2012

L'ITALIA FRANA

Oramai siamo già sul finire di questa bollente Estate e, rimpianti a parte, purtroppo su tutti noi  incombe già l'Autunno, con i suoi temporali improvvisi e di lunga durata e le sue giornate dalle grige tinte offuscate, accorciate dal buio ke avvolge sempre prima ogni serata... ke tristezza !
E parlo solo della mia Sanremo, xkè x ki vive + al nord è ancora peggio, solo ke quà abbiamo 1 altro problema ke dipende dagli avvenimenti atmosferici, ma non riguarda la rigidità del clima invece benevolo con la mia zona, bensì la fragilità territoriale propria della mia Liguria !
Tra l'altro pare ke questa caratteristica negativa del nostro territorio, sia ormai l'unica cosa ke unisce l'Italia da nord a sud, infatti le notizie di questi ultimi anni sulle conseguenze delle prime piogge, x non parlare delle alluvioni, ke paiono approssimarsi ank'esse irrimediabilmente all'orizzonte assieme alle nuvole nere, siano simili a cronake di guerra piuttosto ke di meteorologia ed evidenziano quanto tutto diventi terribilmente precario, fragile ed instabile attorno a me, tanto ke mi sento trascinare giù ank'io assieme al terreno circostante !
Le ragioni di tutti questi disastri, vanno ricercate nell'incuria con cui si mantengono i tombini di scolo dell'acqua, sempre troppo tappati da sporcizia ke contribuisce all'accumulo di acqua piovana nelle strade, inoltre al taglio indiscriminato degli alberi, ke normalmente tratterrebbero tutta quella terra ke invece così scivola a valle, sommergendo & isolando intere zone abitate ed al selvaggio piano regolatore, ke NON regola affatto le troppe costruzioni edili in zone impossibili, senza contare i cumuli di rifiuti abbandonati ovunque in campagne, paesi & città ed altri siti artificiali come cave, discariche, cantieri, ecc... ma finkè sarà la MAFIA a farla da padrone in ogni campo, ecco ke questa disastrosa situazione potrà solo peggiorare exponenzialmente !
Finora i soldi stanziati x il recupero & la bonifica, sia di luoghi disagiati, ke di quelli sinistrati, è arrivato principalmente da interventi privati e soltanto in minima parte dallo Stato, fondi di cui ancor meno arriva (forse!) dove serve !
Il Governo ha stilato 1 mappa delle tante aree a riskio-frane a causa di dissesti idro-geologici, ma dovrebbe anke porre rimedio a questa situazione DEFINITIVAMENTE, magari partendo dalla prevenzione, piuttosto ke limitarsi poi ai lamenti tardivi, xkè prevenire è meglio ke curare e soprattutto costa molto meno !
Personalmente, credo molto importante anke l'impegno individuale: nel rispetto dell'ambiente, nella sostenibilità delle sue risorse e nella difesa di suolo & sotto-suolo, compreso il risparmio del territorio, ke invece in Italia, ahimè, viene molto sotto-valutato, tanto ke ogni giorno diciamo addio a + di 100 ettari di suolo, con continuo aumento delle superfici impermeabilizzate, ke rendono difficoltoso l'assorbimento delle acque in eccesso !
Tutta questa situazione attuale a me spaventa parekkio, xkè mi sento abbandonata a me stessa come credo ogni altro italiano ke, da nord a sud, condivida con me zone altrettanto riskiose, ma possiamo sempre consolarci dicendo : "Piove terra, governo ladro" !!!
Nel cuore
Le frane in Italia
70% dei Comuni italiani a riskio frane



sabato 15 settembre 2012

ANTI-CACCIA

Prendo a pretesto la triste occasione dell'imminente riapertura della stagione venatoria x ribadire ke io, da buona eco-animalista veg, sono ovviamente skierata a spada tratta contro la caccia ed anke iscritta da tempo alla LAC (Lega Abolizione Caccia) da cui ricevo periodicamente "Lo Strillozzo", loro bollettino informativo, molto esauriente e soprattutto sconcertante, anke riguardo alle leggi italiane & europee, ke sembrano sempre + pro-cacciatori, piuttosto ke dalla parte degli animali & dell'ambiente, come invece dovrebbero essere, xkè i maledetti cacciatori, oltre a decimare specie protette & non, danneggiano anke il territorio boskivo, inquinando il terreno con i loro residui di metalli pesanti !
Gli animali selvatici son sempre meno numerosi & sempre + in pericolo, x non parlare del bracconaggio, ke con trappole disumane, straziano poveri volatili ed ogni specie ke ne venga in contatto, è 1 vera vergogna, ke solo grazie all'impegno dei tanti volontari & delle Associazioni anti-caccia sul territorio, si riesce parzialmente a contenere, ma dovrebbero esserci leggi molto + severe e soprattutto dovrebbero venir imposte senza deroghe, nè scappatoie !
Inoltre ogni anno, alla kiusura della stagione venatoria, si stila la conta dei vari incidenti di caccia come 1 bollettino di guerra, con morti & feriti, caduti sotto i colpi di ki è indifferente all'importanza della vita e preferisce porvi fine x sport !
E proprio oggi è il giorno della manifestazione nazionale contro la caccia a Brescia :
la caccia minaccia la biodiversità, concorre all'estinzione locale di alcune specie & alla rarefazione di altre, alterando importantissimi equilibri ecologici naturali !
La caccia ricomincia : diciamo NO al massacro !!!
A TUTTI I MALEDETTI CACCIATORI :
Se proprio vi piace sparare agli uccelli...
sparate a quello ke tenete tra le gambe !!!
(sempre ke ne abbiate 1)
ANTICACCIA-FioreSanRemo-WP
ANTICACCIA-FioreSanRemo-WP
LAC
STRACCIA LA CACCIA
NEL CUORE


1) : 1 Referendum on-line promosso dalle notizie "Ambiente" del Corriere della Sera :
L'Italia eroga 4 milioni di € all'anno alle Associazioni venatorie e spende decine di milioni x multe europee dovute all'apertura della caccia in anticipo in molte regioni...
cosa pensi dei contributi pubblici alle associazioni dei cacciatori ?!
VOTA IL SONDAGGIO ON-LINE IN :

2) : Scrivi anke tu ai consiglieri regionali ke decidono sulla sorte di mezzo milione di volatili ! 
ADERISCI IN :

martedì 4 settembre 2012

PETIZIONE PRO-RIFUGIO FELINO IN TENERIFE

Io ho vissuto x 15 anni in Tenerife, Isole Canarie (Spagna) e ben conosco, ahimè, mio malgrado, la grave precarietà in cui vivono gli animali ke hanno la sfortuna di nascere lì, sia cani ke gatti, ke ogni animale in genere, a causa della grande ignoranza di 1 popolo da sempre prevalentemente contadino, fino a quando i britannici fecero incetta delle loro terre x insidiarvi il turismo, divenuta così la principale fonte di reddito dell'arcipelago !
Di conseguenza è dell'ultimo ventennio l'incrementarsi del problema del randagismo, anke a causa dell'abbandono, da parte dei turisti, degli animali da compagnia di cui usufruiscono durante il loro soggiorno, ma ke poi alla partenza non sanno dove lasciare e semplicemente li lasciano lì... assurdo !
Io stessa son stata testimone di molte tragike realtà di questo tipo, tanto ke mi prendevo cura di diversi cani randagi, unitisi in vari branki, innocui, ma affamati e molesti x i cari turisti, magari proprio gli stessi ke negli anni precedenti li avevano abbandonati senza troppi scrupoli... vergogna !
Ed avevo dato vita anke ad 1 piccolo gattile, ma già grande x le mie scarse possibilità, con 1 trentina di gatti ospiti ai quali cercavo di trovare 1 sistemazione accettabile e proprio in 1 di quelle occasioni, conobbi 1 donna meravigliosa, con 1 cuore + grande del mio, ke manteneva 1 colonia felina di 1 centinaio di esemplari, "La Rosaleda", ma con extreme difficoltà, xkè purtroppo dipendeva, sia dalla generosità individuale, ke dal Comune di Puerto de la Cruz, ke stentava parekkio nel sovvenzionarla... deludente !
Ma oggi ho ricevuto 1 e-mail dal mio giro di contatti animalisti, in cui mi si kiede di firmare & divulgare 1 petizione pro-gattile di Tenerife... kiarificatore !
Quindi eccomi quà ad inoltrare a tutti voi la rikiesta di 1 firma x migliorare la qualità di vita dei nostri piccoli amici a 4 zampe, ke contribuirebbe a fare di tutti voi delle persone migliori... grazie !!!
Cliccare quà :


mercoledì 29 agosto 2012

LA MORTE A COLORI

La Morte è terrore
solo per chi non ne ammira il candore,
la Morte è fetore
solo per chi non ne sopporta l'odore,
la Morte è dolore
solo per chi non ne riconosce il colore :
per il verde della giovinezza
Lei è solo 1 lieve carezza,
al blu della maturità
1 triste motivo Lei canterà,
ma è sol nel viola della terza età
che il suo nero manto spaventerà
chi preso coscienza ancor non avrà
del bianco accecante della sua Verità !

FioreS.R.

Oggi ho voluto esser insolitamente criptica, regalandovi il frutto di quest'ennesima deprex, ke sembra non mollarmi mai... lasciando però sempre spiragli di luce alla speranza ! 
Ma confido ke, parlandone, si possa esorcizzare persino la Morte ed i miei seguaci riconosceranno senz'altro il mio caratteristico stile da pseudo-poetessa mancata, giakkè questa non è, ahivoi, nè la prima, nè spero l'ultima, delle mie sgangherate creazioni !
Siate dunque benevoli come sempre nei miei confronti, apprezzando almeno il mio extremo coraggio nel postare, senza vergogna, le mie pseudo-poesie... grazie della comprensione, eh eh eh !!!
E kissà se persino la Morte stessa avrà mai fine... sarà mai possibile la morte della Morte ?!
Gli uomini, non avendo alcun rimedio contro la morte, la miseria & l’ignoranza, hanno stabilito, x essere felici, di non pensarci mai !!!
DEPREX 

mercoledì 8 agosto 2012

TWITTER

Nel recente post ke segnò il rientro in questo mio blog, promisi ke avrei sviluppato il discorso su Twitter, social-network ke negli States, a fianco di Facebook, spopolava già da tempo, ma quà da noi ri-scoperto solo in questi ultimi tempi e pare, anke con notevole successo !
Naturalmente prima di poterne parlare, ho dovuto conoscerlo, così dopo 1 lungo periodo d'astinenza dal Web, eccomi ora iscritta pure su Twitter x acquisirne 1 certa cognizione !
E mi son accorta ke non è poi così male come invece prima credevo, infatti può servire x mantenere i contatti con i propri amici virtuali e/o reali & con i propri idoli, oltre a mantenersi aggiornarti con le varie Associazioni di partecipazione personale, attraverso cui seguire i propri interessi e le proprie lotte !
Ma 1 nota negativa c'è e tratta della limitazione obbligatoria d'esprexione, ovvero in max. 140 caratteri, ke sono davvero poki, bisogna possedere la dote della concisione e riuscire a condensare qualsivoglia argomento da twittare, ovvero cinguettare, agli altri, ma trovo davvero riduttiva questa sciocca regola, di cui non comprendo l'utilità, ma ke ha x lo meno, il pregio di discostarsi dalla solita inter-faccia stile Fbke oramai tutti i siti in massa sembrano, incomprensibilmente, aver voluto seguire & copiare !
Io personalmente x ora vi resto iscritta, tanto x avere la possibilità di seguire alcune delle mie battaglie anke tramite questo tipo di Social-Network, visto ke Facebook mi ha bannato tempo fà proprio x aver cercato di divulgare ciò in cui credo e non finirò mai di predicare : BOICOTT FACEBOOK !
Penso quindi ke resterò in  Twitter almeno finkè non mi deluderà ank'esso com'è stato già x la maggior parte del Web, facendomi così capire ke il Mondo non l'avrei cambiato, nè allora, nè ora... e forse mai !
10 cose ke la gente non ha capito di Twitter
Twitter
Twitter.com/FioreSanRemo
Facebook - FioreSanRemo WP

venerdì 20 luglio 2012

BUONE & CATTIVE NOTIZIE

Meglio cominciare con enunciare le notizie buone, anzi ottime, infatti è dopo il recente blitz degli animalisti + agguerriti nel terribile lager di Montichiari (Brescia), Green-Hill, penetrati recentemente oltre le odiose recinzioni x metter in salvo parekki esemplari di cagnolini di razza Beagles, allevati lì con i fondi di 1 multinazionale americana senza scrupoli x destinarli poi alla vivisezione e, grazie al Ministro Brambilla ed alla forte movimentazione popolare ke spingeva già da tempo x la sua kiusura, ke finalmente è successo : il Corpo forestale dello Stato è intervenuto nel Bresciano x procedere con il sequestro della nota azienda situata a Montichiari al cui interno è stata stimata la presenza di circa 2.500 esemplari di Beagles tra cuccioli e adulti !
Tutti Noi animalisti siamo in festa x questo importantissimo risultato raggiunto con l'impegno di massa ed ora si passa alla fase 2, ovvero dopo la kiusura, occorre fare kiarezza su quello ke avveniva dentro a quel laboratorio scientifico, xkè ki maltratta e tortura gli animali deve pagare ed inoltre, assieme alla Brambilla & alla Lav, adesso si tratta di stoppare definitivamente la vivisezione, pratica disumana ed obsoleta, oltre ke inutile e facilmente rimpiazzabile con alternative maggiormente efficaci e soprattutto + etike, x salvare delle vite senza sacrificarne altre e trasformando l'essere umano nell'unica vera e consapevole cavia di ogni nuova cura e di ogni nuovo farmaco !
Ed a questa, và aggiunta 1 altra buona notizia sempre riguardante la salvaguardia animale, infatti il Nord-Corea & il Giappone, cedendo alle insistenti pressioni internazionali e della società mondiale x la protezione degli animali, la WSPA, hanno annunciato l'abbandono della caccia alle balene, anke se a questa se ne aggiunge 1 funesta, giakkè il Sud-Corea ha al contrario annunciato la ripresa della caccia dal 2013, sigh !
In realtà la caccia alle balene x scopi commerciali sarebbe vietata dal 1986, ma l'Islanda, vari Stati asiatici e pure alcuni nord-europei, aggirano questa norma con la patetica scusa di eseguire ricerke scientifike, bleah !
E giakkè ci stiamo inoltrando nelle cattive notizie, quest'ultima settimana è stata pessima in quanto ad ecologia, con il fuoco ke, come già denunciato ampiamente dal WWF, ogni Estate, puntualmente non risparmia nè Italia, nè Europa !
Ed a questo proposito, vorrei soffermarmi particolarmente su Tenerife, bella e singolare isola vulcanica nell'arcipelago delle Canarie (Spagna), dove ho vissuto x ben 15 anni e ke stà subendo il + devastante incendio di tutti i tempi, ke finora ha già distrutto + di 2.000 ettari di terreno nel parco nazionale del Teide, ricco di 
micro-flora endemica, spontanea, molto rara e caratteristica nel suo genere,
ke verrà irrimediabilmente distrutta e ke assieme alla fauna locale, creavano 1
eco-sistema unico e dai delicati equilibri, compromessi così x sempre !
Ciò ke irreparabilmente si perde con gli incedi, riguarda il patrimonio ambientale di tutti ed impoverisce tutti quanti di quella bio-diversità ke ci rende orgogliosi della nostra terra e delle nostre origini ed è necessario ke ogni società civile isoli quei criminali ke compromettono le bellezze ke sono patrimonio dell'umanità ed attentano inoltre alla nostra stessa sicurezza personale !
Green Hill, scatta il sequestro
Giornata Mondiale degli Oceani, 10 azioni per proteggerli
Incendi: Wwf
Canarie, gli incendi distruggono 1 paradiso ecologico-FioreSanRemo WP-


mercoledì 18 luglio 2012

STORIA & MEMORIA

Ke storia e memoria  
sempre seguan in discordia
x la loro capacità illusoria
giakkè verità ufficiale è la storia
ma verità individuale è la memoria
e affinkè la memoria non s'estingua
ke ogni ricordo in vita mantenga
preservando tutto ciò ke dal passato venga
senza ke nella notte dei tempi si perda
nè giammai consenta
comode falsità di merda !

FioreS.R.

Ricordo mia nonna, ke attraverso la memoria della sua vita durante la seconda guerra mondiale, m'insegnava quanto fossero importanti la tolleranza e la generosità e ke, x superare le proprie difficoltà, è necessaria l'empatìa con quelle altrui !
Nella memoria degli anziani è rakkiusa la nostra rikkezza, xkè 1 popolo ke dimentica il proprio passato, è destinato a ripetere gli stessi errori in futuro !
Son troppo preziosi i ricordi, xkè vengano falsati nell'inseguire gli interessi politici della storia !!!
Allora cos'è + importante ?! 
Preservare la reale memoria della storia, o l'illusoria storia della memoria ?!
Fà riflettere !
GUARDANDO AL PASSATO, SI VEDE + KIARO IL FUTURO : LA MEMORIA SERVE AD IMMAGINARE IL FUTURO !!! 

Memoria

mercoledì 4 luglio 2012

LA DELUSIONE DEL WEB

Nonostante la momentanea negatività trasmessa ai Capricorno dalla nostra Luna in Cancro, rieccomi comunque quà dopo parekkio tempo d'assenza, a tentare di scrivere ancora in questo mio blog, ma prima di tornare ad occuparmi dei miei temi preferiti, come ecologia & animalismo ed ancor prima di tornare sui temi forti, ri-combattendo ingiustizie reali & virtuali sulle vie del Web, devo doverosamente rilasciare delle spiegazioni riguardo alla mia recente "sparizione" da queste pagine ! 
Infatti tutto risale a mesi fà, quando abbandonai ogni contatto con i miei vari account, a seguito delle troppe vicissitudini negative susseguitesi nella mia vita virtuale, ke ho deciso così di rimpiazzare finalmente con quella reale, non xkè sia meglio, ma x lo meno è d'obbligo, se non si vuole ancora morire ! Troppe cocenti delusioni da parte di ki credevo leali ed affezionate amicizie, rivelatesi poi tristemente false e vuote, totalmente disinteressate ai temi a me tanto cari, ma neppure a quelli + superficiali, senza contare tutti gli avvenimenti della vita reale susseguitisi in questi mesi, ke mi fanno temere sempre + l'avvento della fine di questo nostro Mondo, così come lo conosciamo ! 
E nonostante nel veloce Universo del Web tutto cambi così rapidamente ke ora i blog come il mio sembrano obsoleti, mentre pare invece d'obbligo la frequentazione di Facebook, responsabile di 1 delle mie peggiori delusioni & di Twitter, ke ancora non conosco da vicino, ma ke mi riprometto di visitare (e criticare !) quanto prima, vorrei comunque tornare a scrivere xkè ne sento rinascere la necessità come valvola di sfogo da tutta questa realtà, ke alla lunga stà diventando troppo soffocante, quasi quanto il caldo di questa afosa Estate !
Ed è nella speranza di venire ri-accolta con piacere dai miei tanti, poki, o inesistenti seguaci, ke intendo affrontare questa nuova sfida, con la ferma convinzione ke forse a qualcosa o a qualcuno in fondo può servire, come ho sempre voluto credere ke fosse... ke mi sia sempre illusa ?!
Vorrei tornare - FioreSanRemo WP -
La risalita - FioreSanRemo WP -