martedì 19 ottobre 2010

ONORARE I MORTI

1 mia amica mi raccontò dei suoi 5 cani il giorno in cui morì suo nonno... erano soliti abbaiare insistentemente quando qualcuno arrivava a casa Loro, tranne il giorno della morte del padrone, anke se c’era andi-rivieni di parenti & amici, molti a Loro sconosciuti ! Sembravano comprendere la gravità della situazione rimanendo in silenzio, dimostrando così la Loro grande sensibilità !
Anke gli elefanti mostrano comportamenti simili a quelli umani nei confronti di 1 loro simile ke stà male o ke è morto & addirittura coprono con rami i cadaveri della stessa specie o di specie diverse & le madri portano con sé, sulle zanne, anke x qualke giorno, il figlio morto !

La stessa cosa è ripetuta dalle femmine di altre specie & anke da tutti
i primati, ke si portano dietro il figlio morto x giorni !
Queste testimonianze dovrebbero far riflettere l’animale-uomo, dimostrandogli di non essere l’unico a provare sentimenti come l’amore, la compassione, la sensibilità & il dolore ed insegnargli anke il rispetto verso il corpo dei morti e, come fanno gli elefanti, a vegliarli & seppellirli, quando invece ogni giorno abbiamo dimostrazioni dis-umane dagli umani, di quanto le unike bestie, siamo NOI !!!

Associazione animalista Bairo
Lutto e dolore anche negli animali
Dalla deprex alla felicità WLS
Video

Dolore di mamma
Ghana, mamma di gorilla ke vive allo zoo di Muenster, in Germania, non si rassegna alla perdita del figlioletto Claudio ! Il cucciolo è morto, ma lei ha continuato a tenerlo con sè e a portarselo a spasso nel recinto del parco come se fosse ancora vivo !

8 commenti:

  1. dadi SI Che chi non ama Gli Animali non ami neanche Gli Uomini Di Più .. niente di vero ..
    SONO Proprio non venire ma te non condivido tuttta la crudeltà Che Fanno Contro le Povere bestioline Grazie dei Tuoi post semper coinvolgenti baci Rosy

    RispondiElimina
  2. Fiore hai ragione siamo noi razza umana che ci stiamo abbrutendo. Quante volte vediamo in tv gente ammazzata o ferita che giace a terra fra l’indifferenza generale? Vediamo persone che fanno la passeggiata domenicale per andare a vedere il luogo dove c’è stato un delitto. Assistiamo quasi indifferenti alla spettacolarizzazione in tv della sofferenza. Rallentiamo o ci fermiamo in autostrada per vedere le vittime degli incidenti. Che succede a noi esseri umani

    RispondiElimina
  3. é indubbio che gli animali provano dei sentimenti, ho avuto modo anche di constatarlo di persona, assistendo un paio di volte a scene che mi hanno commosso.
    Buona giornata, con amicizia, Vito M

    RispondiElimina
  4. Che tenerezza! Complimenti per il blog, molto bello!

    RispondiElimina
  5. Ciao Fiore, ti racconto in beve una cosa… quando il padre di Gianni stava per morire (morte lunga durava 3 mesi) Tatanka la nostra cagnetta non voleva più stare vicino a lui piangeva .. dopo la sua morte ancora oggi dopo quasi 3 anni quando siamo al cimitero piange davanti alla sua tomba.. e quando chidi la Tatanka dov’è il nonno guarda verso il cielo.. la stessa cosa fa con la madre di Gianni.. e pure lei e morta nel 2002 e Tatanka e nata nel 2005… come sempre con tanta stima Pif☀Rebecca

    RispondiElimina
  6. Ma allora non può averla conosciuta, come fà ?! Incredibile ! Guarda ke gli animali possiedono sul serio 1 sensibilità profondissima, altro kè Noi, loro prevedono anke il clima, i terremoti, ecc... lo sapevi no ?! Ma ke forte darle il nome di Tatanka, d'altronde dovevo immaginarlo ke la tua cagnetta, non poteva ke kiamarsi così, eh eh eh !!!
    Ciao Rebecca, alla prox.

    RispondiElimina
  7. Sono sempre capaci di stupirci gli animali, siamo noi umani che stiamo regredendo.
    Guarda queste scimmie sembra veramente che stiano seguendo un funerale. http://amici-in-allegria.blogspot.com/2010/10/la-morte-di-dorothy.html

    ciao Fiore

    RispondiElimina
  8. Ho visto il tuo link e te ne ringrazio Enri, è proprio la dimostrazione del senso della morte ke possiedono gli animali e ne celebrano il distacco ke comporta !

    RispondiElimina