giovedì 7 ottobre 2010

BASTA CIRCHI CON ANIMALI

Io stò dalla parte di animali & natura e l'uomo non ha alcun diritto di lamentarsi  di esser stato aggredito da ki voleva sottomettere con la violenza !!!

LEONE AGGREDISCE DOMATORE (Video)
LEOPOLI (5 ottobre) - In un circo dell'Ucraina uno dei leoni si è ribellato al suo domatore e durante lo spettacolo circense lo ha azzannato ad un braccio dinnanzi a un pubblico esterrefatto, tra cui molti bambini che hanno iniziato a gridare. A salvargli la vita l'intervento degli inservienti ed il momento di terrore, è stato ripreso da un turista americano.
Panico al circo
Ucraina, video shock

Solitamente il rapporto tra umani ed animali è sempre stato univoco, ossìa l'animale è disposto alla fiducia nei confronti dell'uomo, mentre viceversa Noi umani, approfittiamo malamente della loro buona fede,
x catturarli a nostro piacimento, cacciarli, mangiarli, maltrattarli, ecc...
I documentaristi son tutti concordi nell'affermare ke MAI, durante il loro difficile lavoro a contatto con la natura selvaggia, si sian trovati a doverla temere, purkè i loro comportamenti si mantengano di rispettosa distanza !
Ma Noi umani, oltre a voler imbrigliare Madre-Natura & sottomettere gli animali, a causa della nostra odiosa superbia, pretenderemmo persino ke essi non si ribellino... ed invece, ogni animale ke si senta ridotto in skiavitù, oltre a perdere il proprio fiero orgoglio & la propria serenità di vita libera, perde pure il proprio equilibrio e naturalmente può reagire in modi imprevedibili & violenti, reagendo male contro i suoi carnefici !
Oltre 2.000 animali in Italia sono ancora anacronisticamente detenuti nei cirki, compresi anke quelli acquatici, ridotti a vivere in anguste gabbie e ad esser sballottati durante gli spostamenti, in lunghi viaggi stressanti ed extenuanti, senza considerare l'addestramento,
ke gli viene impartito con metodi violenti, brutali & dis-umani,
x poi exibirli sotto l'emblema del peggior sfruttamento !
Sarebbe finalmente ora di smetterla con questo genere di spettacoli degradanti & contro-natura... ma è possibile ke ci siano ancora persone ke pensino ke vedere animali selvaggi, ridotti in questo stato, sia divertente & piacevole, quando è invece assolutamente dis-educativo & crudele ?!
Mentre 16 Paesi nel Mondo, stanno vietando queste tristi exibizioni, l'Italia possiede ancora 100 imprese circensi con animali, ke lo Stato vergognosamente sovvenziona con ben 7 milioni di € annui ed ora la LAV fà partire 1 campagna x abrogare la vekkia legge del 1968, ancora in vigore, x kiederne 1 nuova ke, non solo proibisca l'uso di animali in spettacoli itineranti, ma segua anke la graduale ricollocazione degli stessi, in adeguate & dignitose sistemazioni !
FIRMIAMO :
PETIZIONE COMUNALE x 1 circo senza animali - LAV
PETIZIONE NAZIONALE x 1 circo senza animali - LAV
DICIAMO BASTA AI CIRKI CON ANIMALI !!!

Circhi - LAV
Invece di mostrare compassione, l'umanità usa il suo dominio sugli animali x rinkiuderli in infami prigioni, x prenderli al laccio, a colpi di mazza, arpionarli, avvelenarli, mutilarli e sottoporli a traumi in nome della scienza, x ucciderli a milioni o accecarli lentamente tra atroci sofferenze x testare cosmetici !
(S.R.)

2 commenti:

  1. Possono anche essere trattati con tutte le cure possibili ed immaginabili, ma non sono liberi, non sono nel loro ambiente naturale e devono essere sottoposti a rigide istruzioni e questa è già una grandissima violenza nei loro confronti. Ciao, Pat

    RispondiElimina
  2. Io non sopporto nemmeno gli uccelli in gsbbia. Ho avuto diversi animali quando avevo il giardino, cani gatti pappagallo,gazza ladra, tartaruga, a volte dei ricci, ma il cane i ricci me li uccideva.Erano liberi. Ora abito in un palazzo ma avevo una pavoncella che volava via alla mattina e tornava alla sera. sempre liberiiiiiii!

    RispondiElimina