domenica 29 giugno 2014

AMBIENTE EVOLVENTE


Il nostro ambiente è fondamentale per definire la nostra identità come persone complete, determinando le origini territoriali, definendo le abitudini di vita & contenendo le radici di ognuno di noi! 
Espressione evidente del nostro stesso divenire, i nostri territori sono anch'essi elementi in continuo mutamento, che ci rappresentano, ci circondano & ci avvolgono con braccia forti & possenti nel nostro intorno, sempre percepito come protettivo, benevolo & conservativo... finora! 
Ma cosa resta oggi da conservare dei nostri amati luoghi?! 
Da fedeli alleati, il suolo che calpestiamo & in cui coltiviamo il nostro cibo, l'aria che respiriamo, l'acqua che beviamo, si sono trasformati in nemici pericolosi, delittuosi aggressori che ci spaventa dover utilizzare quotidianamente e che, x sopravvivere, dobbiamo ripulire costantemente da scorie spaventose, che ci lasciano sconcertati! 
Ma x comprendere le origini di tale attuale disastro, si deve risalire a tempi lontani di stagionata memoria, che ci riportano fino all'inizio dei famosi anni '60, quelli del "boom" economico, reale scoppio di benessere sì, ma a quale prezzo solo ora lo stiamo tristemente constatando! 
E come se 50 anni d'accumulo di madornali sviste & colpevoli errori non bastassero come ammasso di rifiuti, ecco aggiungersi al disastro l'avvento delle famigerate EcoMafie, responsabili della parte più "pesante" della rovina ambientale che ci sta danneggiando in tutt'Italia, ma di cui neppure il resto d'Europa & del Mondo intero può ritenersi immune, in quanto la contaminazione data dalla malavita organizzata in suolo, sotto-suolo, mari, ecc... va oltre ogni peggiore immaginazione, visti gli enormi profitti resi da questi traffici & l'incredibile cecità, sia delle industrie coinvolte, sia soprattutto delle istituzioni preposte a vigilare su questi soprusi! 
Gli illeciti si presentano gravissimi, soprattutto quando riguardano lo smaltimento illegale di scorie radioattive, dove l'inquinamento diventa profondo & mortale, ma non è il solo spauracchio da cui guardarci ed ecco infatti alcuni esempi di altri importanti delitti ambientali circoscritti al nostro ex Bel-Paese, con responsabilità varie: 
impianti nucleari 
inquinamento militare, dato dalle molteplici attività marine, aeree & terrestri 
inquinamento industriale & cittadino 
abusivismo edilizio, con conseguente consumo improprio di suolo, soprattutto costiero 
indiscriminato taglio di alberi dai boschi & prelievo di ghiaia dai letti dei fiumi 
depuratori insufficienti & malfunzionanti, inquinanti i mari 
navigazione costiera grandi navi, grave rischio sia per la delicata laguna veneziana, sia per tutte le nostre coste (Costa Concordia docet!) 
navigazione grandi navi al largo, in quanto molti transatlantici ancora lavano illegalmente le proprie cisterne nei mari & vi sversano i rifiuti di crociera 
trivellazioni petrolifere terrestri & soprattutto off-shore, come succede al largo del nostro sud (Golfo del Mexico docet!) 
ecc... ecc... 
e tutto ciò senza fare i conti col Mediterraneo, mare chiuso x eccellenza, su cui s'affacciano tutte le nostre coste e comunque, al di sopra d'ogni sopruso, troneggia imperterrita, sempre la solita montagna di rifiuti, che nonostante la raccolta differenziata, non accenna a diminuire ed a tutt'ora, senza il compimento della minima bonifica territoriale... stiamo forse aspettando l'avvento degli extra-terrestri per cominciare a metter mano alle riparazioni dei danni compiuti dalla nostra sconfinata ignoranza, colpevole superficialità & deleteria avidità?! 
L'IMPEGNO QUOTIDIANO CREA MIGLIORE FUTURO 

5 commenti:

  1. Namastè Fiore,
    ieri ho pubblicato un nuovo Articolo in cui ho continuato il proposito di pubblicare anche delle Buone Notizie.
    Un attimo fa scrutando i blog che seguo si è accesa la famosa lampadina, che mi ha portato a venirti a trovare per constatare se avevi almeno risposto al mio commento e se c'era qualcosa di nuovo.
    Ok, adesso ai un nuovo seguace che ha fatto però una fatica improba a leggere l'intero articolo a causa di una odiosa K.
    Sono per la Libertà e quindi se ti piace così tanto usala, ma pensa anche ai poveri neuroni di chi ti legge costretti a tradurre k in che...adesso però, dovresti almeno farmi un bel sorriso. Ma se non lo vedi, penserai, non preoccuparti nel magico mondo del pensiero condiviso molti hanno un terzo occhio e un sesto senso.

    Peccato, che sei poco presente e segui poco anche i nostri blog in quanto negli ultimi ci sarebbe stato da discutere considerando che fra le righe di uno avevo affrontato il tema vegetariani e in quello di ieri il riciclo plastica con un tuffo nel passato come ho piacevolmente scoperto avevi fatto anche Tu .
    Spero, di leggerci presto.:-)

    Ps
    in Progresso o in involuzione ? avevo spiegato come togliere il controllo Captcha e la moderazione evitando comunque lo spam

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Mauri,
      è sempre piacevole ritrovarti quà da me e devi scusarmi x le mie periodike assenze, ma son sempre molto impegnata con la vita reale, però ora passerò subito da te a leggere i tuoi ultimi post, promesso, parola di scout!! ))
      E domando la tua indulgenza pure verso il mio particolare stile di scrittura, ma siccome vado sempre di fretta, è fin dai primi tempi in Internet ke ho imparato a cavarmela così e poi ritengo + importanti i contenuti, ke la forma, in fondo lo sforzo rikiesto ai lettori è davvero minimo e credo ke, ki mi ama, dovrebbe accettarmi con tutte le mie originalità!!
      Comunque sappi ke i miei sorrisi nei tuoi confronti sono assicurati e son certa ke li stai percependo... ))
      Ora scappo di corsa x poter passare nel tuo blog a lasciarti 1 saluto & alla prox.

      Elimina
    2. Ciao Fiore,
      diciamo che mi hai strappato subito un sorriso leggendoti immaginando una bimba che si rifiuta di rendersi conto di essere diventata una Bella Donna in quanto ciò che vede e percepisce è troppo orribile.
      Come ho rammentato anche a Rosanna, è un peccato che trascuriate i vostri Blog in quanto a parte il tuo modo di scrivere che mi porta a faticare a leggere ma che considero anche parte integrante della tua personalità è piacevole potervi leggere e poter poi commentare.
      Oltre anche a dover attendere la risposta, ma almeno non c'è la moderazione che una Giovane Amica ha messo nel suo e quindi non mi appare nemmeno il commento e l'incertezza è ancora maggiore.
      Percepisco sorrisi amicizie nascenti destinate a rafforzarsi nel tempo e forse un giorno mi capiterà di nuovo scoprire che quello che provo per una di Voi ha iniziato a librarsi senza alcun controllo ed essendomi già accaduto pur sapendo che è molto bello temo che possa accadere di nuovo in quanto un nuovo evento negativo potrebbe dissolvere la magia...:-)
      Pensieri fluiti, spontaneamente che ti lascio in dono... :-)

      Elimina
    3. Ciao Mauri,
      ma lo sai ke ci hai proprio azzeccato?!
      A parte la "bella donna", complimento di cui ti ringrazio, io infatti mi rifiuto di crescere ormai da tanto, tanto tempo, x evitare di sobbarcarmi le troppe responsabilità, ma soprattutto la sofferenza interiore x la realtà ke mi circonda, con la quale però ho almeno la forza di combattere quotidianamente!!
      Ank'io detesto la moderazione dei commenti, xkè penso ke ogni pensiero sia degno di venir letto, poi magari si risponde a dovere!!
      Pensa ke da subito io ti credevo donna, poi invece conoscendoti meglio, ho capito ke non lo eri, eh eh... non prendertela, ma Internet dà adito molte volte ad equivoci di questo genere!! ))
      Ho appena commentato da te in G+ i tuoi post, xkè nel tuo blog non ci sono riuscita ed io detesto i Forum, x brutte esperienze passate!!
      Ti saluto caramente & a presto!!

      Elimina
    4. Ciao Fiore,
      come ti ho spiegato devi premere sull'icona di Blogger per lasciare i commenti tradizionali.
      Provaci la prossima volta e vedrai che è più facile di quel che sembra, mentre per i tuoi questa volta mi sono ricordato di attivare la notifica almeno so quando mi hai risposto considerando che non sei costante ad entrare qui
      Magari lo scriverò anche, ma mi capitava già prima commentando come illusionepossibile di essere scambiato per una Fanciulla sembra per la sensibilità che percepite ma non ho mai amato fingere e quindi o mi si ama o mi si odia ma mi lascia anche perplesso constatare che tale prerogativa si pensi debba essere solo femminile .
      Non me la sono mai presa, anzi ne sono sempre stato onorato...
      Ho iniziato la mia avventura proprio nei Forum e rispondendo ad una Donna inizia anche ad essere blogger per caso ma ne trovi traccia nei primi Articoli del blog.
      La bellezza che percepisco deriva dai tuoi pensieri, ma devo ammettere che anche l'immagine che ho qui in fianco con uno stupendo micio anche se hai la mascherina da Donna Gatto non è male.
      Certo, a presto... :-)

      Elimina