giovedì 20 gennaio 2011

UMANA DIS-UMANITà

+ si alleva e + si massacra ! 
Gli animali ke vengono sistematicamente uccisi non sono quelli allo stato naturale, ma quelli d'allevamento ! La natura non ha bisogno della violenza della specie umana, x conservare il suo ordine ed il suo equilibrio tra le specie !
Io personalmente, ho sempre apprezzato il cosiddetto "Slow-Food" nostrano, in contrapposizione ai vari "Fast-Food" d'importazione, decisamente deleteri x animali & ambiente, ma quando il rito del cibo, viene perpetrato seguendo errate tendenze, maskerate da "tradizioni", allora non riesco + ad apprezzarlo, nè ad approvarlo !
E' questo il caso e lo cito a simbolo d'ogni altra sagra paesana di simile stampo, della "Festa del Maiale", ke si svolge quasi in tutt'Italia nel corrente mese di Gennaio ed in cui si festeggia la macellazione dei suini !
Io comprendo ke, nella memoria contadina, questo periodo abbia sempre rappresentato fonte di ricchezza & benessere, ma non comprendo invece quale gioia possa scaturire ai giorni nostri, da tante dolorose uccisioni di animali come i maiali, ke sono in realtà, altrettanto intelligenti quanto i cani ed altrettanto ottimi cercatori di tartufi, ma Noi allevandoli intensivamente, li costringiamo ad 1 vita indecorosa & infernale ed almeno in rispetto a S. Antonio, protettore degli animali domestici, tanto ke da Lui si fanno benedire, si dovrebbe evitare di perpetrarle in suo nome a cuor leggero, dimostrando come al solito, la totale mancanza di sensibilità & di consapevolezza delle masse !
Queste, come dicevo, sono ragioni mie personali, da buona veg-animalista-extremista, ma esistono purtroppo anke quelle generali da potervi aggiungere, in quanto ad es. i liquami, originati dalle deiezioni delle porcilaie intensive, inquinano innegabilmente terre & acque dei dintorni !
Ed inoltre non ci dimostriamo affatto migliori neppure dei maledetti gialli sud-coreani, ke ora stanno sterminando milioni di maiali x combattere l'epidemia ke li ha recentemente colpiti, ma come trapelato grazie a "Sky-News", lo fanno agendo apertamente in contrasto con le linee-guida internazionali ! 
Infatti le autorità sanitarie, ke da Noi lo scorso anno avevano sterminato migliaia di maiali in occasione della famosa "peste suina", da Loro hanno invece adottato il dis-umano sistema di seppellirli vivi in fosse comuni, ke 1 ruspa poi riempie di terra, invece di vaccinarli x evitare il contagio con gli altri ungolati artiodattili domestici, ke il virus dell'afta colpisce !
A questo punto, trovo giusto & doveroso lo sdegno x certi metodi inutilmente cruenti, ma allora xkè far passare invece sotto silenzio, tutte quelle violenze gratuite con cui si trasportano le vittime designate, agli efferati sterminii quotidiani nei nostri macelli, o nelle sagre paesane, o nelle uccisioni Kasher, dove vengono lasciate appese a testa in giù a dissanguarsi, senza alcuna pietà ?!
Gli animali non sono forse tutti uguali, maiali compresi ?!
E ki dà alla nostra dis-umana razza, tanta certezza di superiorità ?!
Io mi vergogno tremendamente x l'esibizione di cotanta superbia & presunzione mal riposte dall'umanità in sè stessa e piuttosto ricordo con extrema nostalgìa, la tenerezza suscitatami dalla visione del film "Babe - Maialino coraggioso" & del suo sequel "Babe va in città", ke mettevano in evidenza l'intelligenza & la fedeltà suine, sempre troppo sotto-valutate dalla superficialità delle masse, ke ha sempre trattato i maiali, come animali di serie-B... non sarebbe ormai ora di cambiare certe vergognose abitudini, ma con tutte le razze animali, nostre simili ?!
Macabra festa del maiale : PROTESTIAMO !
Firmare la petizione x salvare i maiali sud-coreani al seguente link :
1) SALVIAMO I MAIALI DEL SUD-COREA
e firmiamo anke contro l'utilizzo dei maiali nelle università USA :
2) Salviamo i maiali dalle università USA
3) Salviamo i maiali dalle università USA
Maiali coreani & italiani
Festa del maiale-SlowFood
Festa del maiale-foto
Mukke a terra & Febbre suina-WLS
Il grido degli innocenti-WLS
Babe - il film

7 commenti:

  1. Se guardo qualsiasi animale, non posso che pensare che e' piu' saggio di me.
    Tiziano

    RispondiElimina
  2. E' che non tutti sono vegetariano o vegani, molte persone sono onnivore, mangiano quindi anche la carne, però questo non giustifica come vengono allevati e maltrattati gli animali...
    So benissimo che le mie parole non saranno accettate da molte persone, soprattutto da chi non mangia carne... ma come ben sai non sono abituata a nascondermi dietro a consensi solo per non attirarmi antipatie. Ciao

    RispondiElimina
  3. Ciao Fiore, ero sicura che tu avresti capito quanto da me scritto riguardo al tuo post, su questo non avevo dubbi, ormai credo che ci si conosca abbastanza bene da saper interpretare quello che tante volte le parole non dicono proprio chiaramente e di questo ti sono grata. Sono d'accordo infatti che le persone mancano di sensibilità, infatti già avevo scritto che non condivido come vengono allevati e maltrattati gli animali. Un abbraccio anche a te, con tanto piacere. Buona giornata e grazie. Pat

    RispondiElimina
  4. “Tutto ciò che cammina su due gambe è nemico. Tutto ciò che cammina su quattro gambe o ha ali è amico. E ricordate pure che nel combattere l’uomo non dobbiamo venirgli ad assomigliare. Anche quando l’avrete distrutto, non adottate i suoi vizi. Nessun animale vada mai a vivere in una casa, o dorma in un letto, o vesta panni, o beva alcolici, o fumi tabacco, o maneggi danaro, o faccia commercio. Tutte le abitudini dell’uomo sono malvagie. E, soprattutto, nessun animale divenga tiranno ai suoi simili”.

    cioa fiore

    RispondiElimina
  5. Non riesco mai e mai capire cosa prova l'uomo a trattare un suo fratello cosi disumano. Non sono vegetariana, mangio ancora a volte il pollo, anche se ho visto in che modo muore un pollo da AIA.. (Dove c'è AIA c'è gioia) ho cambiato la frase in (Dove c'è AIA c'è la MORTE) Non e facile per una che ha sempre mangiato la carne, perche vediamo lacarne già confezionato, non sappiamo in che modo doveva vivere l'animale nei suoi ultimi giorni e non sappiamo nemmeno come lo e morto.. e io mi vergogno fare parte della razza umana.. sperò tanto che prima e poi diventiamo saggi e rispettiamo il nostro fratello animale.. mi piace il pensiero di teddy “Tutto ciò che cammina su due gambe è nemico" ti abbraccio cara Fiore ... Rebecca

    RispondiElimina
  6. ripeto lo stesso commento di Teddy! lo condivido pienamente!

    il film "Babe - Maialino coraggioso" è troppo bello e educativo! L'altro mi sa che non l'ho mai visto.

    leggevo anche la notizia che la Spagna è il principale fornitore di Pinne di squalo destinate alla Cina. E che gli Stati Uniti "sotto banco" hanno autorizzato la Cina di pescare tutte le balene che vogliono.

    ormai ogni volta che si parla di "pesci" ...rivedo nella mia mente quel famoso video rock delle balene che pescano a noi esseri umani e ci fanno fare la stessa fine. Da quella volta poi scaricai il video dal tuo post e lo tengo sempre da parte.

    ogni paese scarica barili all'altro paese ...ma i criminali chi sono? ..noi consumatori ..sempre più tristezza :( ...buon inizio settimana dolce Fiorellino ..miu miu ;-)

    PS resto solo con il blog che ho su WordPress: http://yomomiu.wordpress.com/

    RispondiElimina
  7. Ciao Fiore. Purtroppo è opinione condivisa dalla pluralità delle persone che una dieta a base di carne sia assolutamente indispensabile all'organismo ed alla saluta "dell'animale uomo". In molti ritengono anche che ciò sia riconducibile all'innata natura predatoria dell'uomo dai primordi della civiltà umana. In realtà gran parte delle giustificazioni adotte per continuare a mangiare i cadaveri sono solo il frutto di pregiudizi, miti e false tradizioni. Poi per dirla tutta in modo diretto, ritengo che coloro che mangiano la carne, nonostante abbiano piena conoscenza delle pietose e crudeli condizioni degli allevamenti, siano individui totalmente privi di sensibilità ed empatia nei confronti delle altre specie (specisti). Per costoro è così rilevante il piacere dalla propria dieta che non rinuncerebbero mai ed a nessun costo al loro stile di vita alimentare.

    RispondiElimina