mercoledì 29 agosto 2012

LA MORTE A COLORI

La Morte è terrore
solo x ki non ne ammira il candore,
la Morte è fetore
solo x ki non ne sopporta l'odore,
la Morte è dolore
solo x ki non ne riconosce il colore :
x il verde della giovinezza
Lei è solo 1 lieve carezza,
al blu della maturità
1 triste motivo Lei canterà,
ma è sol nel viola della terza età
ke il suo nero manto spaventerà
ki preso coscienza ancor non avrà
del bianco accecante della sua Verità !

FioreS.R.

Oggi ho voluto esser insolitamente criptica, regalandovi il frutto di quest'ennesima deprex, ke sembra non mollarmi mai... lasciando però sempre spiragli di luce alla speranza ! 
Ma confido ke, parlandone, si possa esorcizzare persino la Morte ed i miei seguaci riconosceranno senz'altro il mio caratteristico stile da pseudo-poetessa mancata, giakkè questa non è, ahivoi, nè la prima, nè spero l'ultima, delle mie sgangherate creazioni !
Siate dunque benevoli come sempre nei miei confronti, apprezzando almeno il mio extremo coraggio nel postare, senza vergogna, le mie pseudo-poesie... grazie della comprensione, eh eh eh !!!
E kissà se persino la Morte stessa avrà mai fine... sarà mai possibile la morte della Morte ?!
Gli uomini, non avendo alcun rimedio contro la morte, la miseria & l’ignoranza, hanno stabilito, x essere felici, di non pensarci mai !!!
DEPREX 

3 commenti:

  1. Ciao Fiore ho letto altre tue composizioni, certo il tema di questa poesia non è molto allegro. Hai provato a scacciare le tue malinconie pensando solo a te stessa e non cercando di cambiare il mondo intero?
    Serena giornata cara amica, un abbraccio affettuoso.
    enrico

    RispondiElimina
  2. Hola Fiore, un caro saluto da Tiziano. :-)

    RispondiElimina
  3. Ciao Fiore bella a me piace...pensa poi che il viola è il mio colore preferito? cosa vorrà dire secondo te?

    RispondiElimina